Maskne: tutto ciò che devi sapere sull’acne da mascherina

La mascherina, se non usata correttamente può causare l’acne da mascherina, nota come maskne.

Il nuovo termine che si sta diffondendo e’ Maskne, un disturbo dermatologico dovuto all’utilizzo delle mascherine. Per alleviare e prevenire questa fastidiosa nuovissima alterazione della pelle si può intervenire cambiando le proprie abitudini, sia durante la detergenza che in tutte le fasi della beauty routine. Inutile dire che vanno, oggi più che mai, prediletti i prodotti che non contengano sostanze dannose per la pelle !

Che cos’e’ la maskne?

Per Maskne (  mask + acne ) si intende la comparsa di acne, dermatite, prurito, desquamazione e alterazioni della pelle in genere in concomitanza all’utilizzo delle mascherine, siano esse chirurgiche o di altri tipi. Questo disturbo si manifesta in persone di tutte le età, anche se non ne hanno mai sofferto prima. Chiaramente i soggetti che già soffrivano di alterazioni cutanee prima dell’utilizzo delle mascherine, vedono accentuarsi il problema all’ennesima potenza. Il problema e’ causato dai vapori che si formano tra la pelle e la mascherina, dallo sfregamento e aimè dall’anti-igienico riutilizzo delle mascherine usa e getta! Queste diventano infatti una bomba atomica di germi e batteri, oltre a non difenderci adeguatamente. Comunque, visto che ci dobbiamo mettere l’anima in pace e dovremo continuare ad utilizzare le mascherine per diverso tempo, come prevenire e come evitare fastidi?

Prevenire e migliorare gli inestetismi da maskne

La prima regola e’ cambiare spesso la mascherina e non riutilizzare le usa e getta più volte! La carta assorbe tutte le impurità che abbiamo sulla pelle e nell’alito, oltre ad emanare un cattivo odore contribuirebbero al proliferare di germi e batteri sulla nostra pelle. Quando e’ possibile sarebbe meglio far respirare la pelle e non indossare la mascherina, io vedo di continuo gente guidare con la mascherina … da soli in macchina…. boh! Roba da matti 🙂

La seconda e fondamentale regola e’ detergere la pelle mattino e sera con prodotti lenitivi e ricchi di vitamine e nutrienti essenziali. Vietati nella maniera più assoluta, soprattutto in presenza di maskne, prodotti con petrolati, siliconi, e sostanze spazzatura ! Poi non dite che non ve lo avevo detto. Evitate gli scrub aggressivi e siate delicati sulla pelle, non sfregate ma massaggiate lievemente i prodotti e sciacquate con acqua tiepida.

Wild Rose Cleansing Mousse di Veg-Up
contiene rosa canina ( astringente), aloe ( lenitivo),
pera cocomerina ( vitaminica )
Non basta detergere la pelle tutti i giorni, per pulire la pelle in profondità ed evitare di accumulare il problema e’ necessario eseguire uno scrub delicato almeno due volte a settimana. Anche in questo caso va scelto un prodotto green che contenga sostanze restitutive per la pelle, che sia lenitivo e che abbia una granulometria efficace ma nel contempo delicata.
Scrub maschera rigenerante di BeWell Green
ricco di sostanze lenitive e restitutive. Si massaggia 
sul viso e si lascia in posa come maschera.
I prodotti specifici da utilizzare tutti i giorni per idratare e proteggere la pelle devono necessariamente contenere sostanze prima di tutto lenitive, ma anche rigeneranti e antibatteriche. Il trattamento d’urto nel caso il problema si presentasse in maniera eccezionale e’ sicuramente un impacco a base vitaminica, per esempio con olio puro di Argan oppure l’estratto di alga giapponese Wakamè ( Estratto di Wakame BeWell Green ). Sono utili anche le nebulizzazioni di acque lenitive e rigeneranti ( Tonico addolcente BeWell Green). Di notte utilizzate una crema più ricca e corposa, per restituire alla pelle l’idratazione ideale e per migliorare la naturale barriera idrolipidica ( Crema notte BeWell Green).
La crema giorno BeWell Green è la più indicata
per essere utilizzata sotto la mascherina.
Contiene agenti rigeneranti, lenitivi e antibatterici.

Ma mi posso truccare?

Assolutamente si, se prediligendo un make-up privo di sostanze dannose e ricco di agenti rigeneranti e protettivi. Preferite un make-up leggero, che dia risalto a occhi e sopracciglia. Il make-up Veg-Up non appesantisce la pelle, lasciandola naturalmente traspirare. Mentre lo indossate cede sostanze rigeneranti e protegge la pelle dagli agenti esterni.

 

Angelita T. Della Bella

operatore dell’estetica e del benessere

titolare dei Laboratoires BeWell

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie. I cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito e alla profilazione dell'utente per fini statistici. Proseguendo nella navigazione o chiudendo questa finestra, presti il tuo consenso all'installazione dei cookie

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio”.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
×
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: